COSE STRANE

…CAPITANO…

Oh, e io mi guardo attorno e poco, ben poco, capisco.

Voglio dire è come se fossimo stati beccati tutti, ma proprio tutti, dall’arte de” ‘O FAMO STRANO”; qualsiasi cosa sia questo tipo di arte…

E allora vedo fior di parrucchieri intascarsi circa 11.000 testoni (puliti, puliti) per radere teste (si può dire di CAZZO, inteso nel senso trasversale, ovvio) di politicanti più o meno sulla cresta (appunto) dell’onda; e ancora vedo..un calcio del tutto rivoluzionato nei suoi vertici: Brasile, Argentina ridicolizzate da forze nuove, emergenti.

Aria nuova della quale forse si necessitava…

E poi il Japanese Miracle:

aggrappate alle loro caratteristiche più importanti: la tenacia, la forza d’animo. E perchè no l’ONORE. Riuscire nel farla franca contro le spavalde yankee, che da brave Yankee, appunto, sono parse troppo piene di sè per accorgersi (troppo tardi) che le nipponiche le stavano lentamente sfinterando…Con la pazienza più classica dell’Oriente…

E poi vedo che la Giustizia una volta tanto funziona. Non fosse altro che quella relativa allo Sport…

Ma va bene così.

E noi, dico NOI…laggiù nel SUD SUD TIROL più ridente:

siamo al secondo set.

Troppo presto per emanare il ben che minimo giudizio, anche se quel Ricky li…

Chiudo con auguri dovuti, CIAO CIPE…

 

inter, politici, giappone