COSE STRANE, MA VERE…

…DETTAGLI...

Spesso sono le piccole cose a generare quelle più grandi. Molto, molto spesso questo evento si verifica. Decisamente trattando di Beneamata la possibilità che certo tipo di dettagli accadano sono esponenziali al loro avvenimento. Mi seguite?..No?..Beh consolatevi, nemmeno io mi sto seguendo..del resto come potrei. Va da sè che cio’ che vado a raccontarvi è capitato. TRUE FACT, REALLY…

Domenica appena trascorsa, in mancanza di eventi memorabili di primo pomeriggio, ossia, i ragazzi a calpestare verdi terreni, mi sono recato in un cazzo di centro commerciale: minchia mancava il sale grosso.E senza tale elemento vaccamiseriacciazozza, spaghetti, trenette, maccheroni e altro bendidio che gravita una sera si e l’altra quasi sulla mia tavola, perderebbe tutto il suo senso. Tutta la sua poesia. Per cui affronto la folla oceanica di un centro come il Destriero, nella ridente cittadina di Vittuone, per gli amici americani, VITTUAN…

Scavalco nugoli di pensionati, slalom speciale tra piccoli bambini, per lo più maleducati, e anche un pelino stronzetti. Affronto con il carrello (cazzo ho preso a fare il carrello per un prodotto..mah!!) una chicane degna di Nico Rosberg a Montreal, tanto che mi aspetto che qualcuno vedendomi scatti in piedi per una standing-ovation—Niente. Arrivo nello scompartimento…Cerco…E trovo..Fatto il lavoro arrivo al reparto giochi…O, quantmeno, nei suoi pressi…Poi vedo…Una serie di pigiami ammonticchiati in maniera da colpire l’occhio del consumatore, cioè IO medesimo. Niente da dire, l’esposizione salta subito agli occhi. Quattro qualità-quattro: da destra a sinistra e in ordine decrescente c’è quello degli amici napoletani. Ne conto sulle due file di esposizione 17 pezzi.

Le MERDE con il loro pigiamino d’ordinanza sono a quota 14.

Affianco all’orrore rossonero, voglio dire, immaginatevi un onesto padre di famiglia che si presenta a letto dalla sua adorata dolce metà con quel vestiario, cioè roba da fumarsi prima la sigaretta, intendo prima di eventuali scontri-incontri ravvicinati di biblica tendenza; dicevo affianco a questo ludibrio di becero gusto, ve n’è un altro. Quì i pezzi contati son 9. Colori e fantasie, direi di un bianco-nero sbiadito. Davvero ricordava le tenute carcerarie anni’70..

Poi con sommo gaudio arrivo all’esposizione successiva. Sono incredulo. Mi chiedo, mi domando come sia possibile. Ha dell’illogico. Dell’irrazionale, devo ammetterlo. Poi la domanda nasce spontanea, naturale, immediata: ma da dove nasce questo amore, questa fede irrinunciabile, questo attaccamento alla nostra maglia, seppur di PIGIAMA trattasi. Siamo arrivati al NONO posto dietro il CATANIA. Appena davanti al Parma e, per puro culo, non siamo finiti nella colonna di destra della classifica. Eppure dopo un anno di MERDA mondiale, dove abbiamo regalato punti a tutti. Preso pere memorabili. Fornito prestazioni di merda, per fare un complimento alla MERDA…Eppure, ciononostante, solo tre pezzi erano presenti su quel banco; due taglie small, una taglia L…

Che, nel preciso momento in cui sto scrivendo questo obrobrio ho indosso…

Meditate, gente, meditate…Siamo noi il dettaglio. E noi faremo tante piccole cose il prossimo anno…Piccole, senza esagerare. Come nostra abitudine. Poi…….si vedrà…

 

m1IktaSpgnQfNYL9-StzNYw.jpg


VEDI NAPOLI E POI…

…FORSE, L’INTER…

Dovessimo dar di conto sulla nostra nobile infermeria potremmo stare quì sino alle idi di maggio. Oramai l’epidemia è inarrestabile. Qualche rientro, forse, ci sarà già da questa sera. Mi chiedo però se davvero ne valga la pena.

Cambiasso, Cassano e sosprattutto Guarin. Di Freddy si vociferà di imminente partenza: occhio dunque ad altre eventuali ricadute muscolari. Tradotto evitiamo svendite affrettate. Riguardo al nostro prossimo futuro mercato, il piatto piange. Anzi un vero e proprio effluvio, un torrente di lacrime agro-dolci. Da qualche giorno si parla di Mordric, ma soprattutto di Cesc Fabregas. Nel primo caso vi sarebbe anche la possibilità concreta di un arrivo ad Appiano; nella seconda ipotesi l’arrivo di Cesc coinciderebbe, credo, con la partenza di  Samir. Guaio grosso visto la media voto, (sfiora il 10 e lode purtoppo) a cui lo sloveno ci ha abituato.

Certo, fossi Fabregas, un pelino i coglioni me li toccherei: il fatto stesso che vi sia in atto un interessamenteo da parte nostra potrebbe coincidere, non volermene Cesc, con un più che probabile infortunio. Visto come siamo messi ( vedi Ruben Botta), anche a distanza, le pedine a cui siamo o dovremmo essere interessati si frantumano caviglie, ginocchia menischi e malleoili di vario genere e natura. Per cui Cesc, DAGA UN OECC, ossia PENSACI.

Riguardo al Napoli, mi riterrei più che soddisfatto di ottenere almeno il 35-40% di possesso palla, quantomeno nei primi 25 minuti del match. Poi come solito, primo sbandamento, ergo prima pera, e conseguente disastro collettivo. Ecco almeno in questo senso, cioè del COLLETTIVO, l’esaltazione dello stesso non ha avuto pari in Italia, ma credo a ben pensarci anche in Europa e nella Kamchatka orientale.

PS: evitate accuratamente dalle 17,00 strade provinciali, statali e vie cittadine varie. Causa: MONNEZZA bicolor in costante aumento. Un grazie particolare ad ANAS, ACI e ANICAGIS..per le info sulla viabilità.

 

timthumb.jpg


NAPOLI VS CROCE ROSSA ITALIANA 1908

…LA FORMAZIONE…

Detto che siamo con gli uomini contati, e detto anche che il valore degli appena citati  è pari, all’incirca, alla panchina del Feralpisalo, ecco la probabile formazione che scenderà in campo al San Paolo. Quantomeno come proforma. Poi da lì a dire che effettivamente riuscirà a toccar palla ce ne passa.

Ricordo inoltre a chiosa di questa funesta stagione che domenica è il 5 MAGGIO. Ricorrenza a noi poco gradita, a noi. A Torino viceversa festeggieranno doppiamente. 

Sembrava già copione scritto. Sembrava, ma forse lo era….

DUNQUE…la formatia…

Handanovic (già prossimo alla BEATIFICAZIONE)

Difesa a tre:

Ranocchia (che sul tre a zero per i partenopei verrà dirottato a fare il centroavanti di smistamento)

Juan Jesus ( prossimo all’addio con il mercato di giugno. Secondo me s’è già tritato i coglioni: ergo l’abbiamo “bruciato”)

Chivu ( durerà un tempo. Poi sotto con cappelle di varia natura)

MEDIANA:

Jonathan (pare rinato, pare. Io non ci credo molto)

Benassi (forse l’unico giovane promettente. Lascerà l’Inter per mettere esperienza nella Reggiana. Al peggio finirà al MIlan. Dove diverrà indispensabile, formidabile e Pallone d’Oro del futuro)

Kovacic ( il mistero è che abbia ancora voglia di scendere in campo. Cazzo però la palla ogni trenta metri smistala!!)

Kuzmanovic (Ribadisco il mio disagio nel vederlo in azione. Devo preparami ogni qual volta tocchi il pallone con  10-12 gocce di valium. Capirete che ad ogni fine match sono al pronto soccorso del Policlinico)

Pereira (no comment)

Rocchi (Al momento ho contato 19 tocchi di palla. Non a partita, ma TOTALI. Qualcosa non mi torna. E immagino non torni nemmeno a Rocchi.  Farà strada. E’ “giovane”, promettente. E di buone speranze)

Alvarez ( l’ENIGMA è divento di colpo il nostro salvatore. A lui (pensate come siamo messi) affidiamo l’offensiva, la fantasia e il gioco d’attacco. Vorrei avere per le mani Branca…Datemelo)

E ora ecco l’elenco, non della panca, ma degli assenti per infortuni vari:

OBI, cazzo ve lo ricordate. Ho fatto fatica a credere che fosse ancora ad Appiano

MUDINGAYI, una scommessa, finita come doveva finire, cioè: MALE

MILITO (no comment)

CASTELLAZZI, reputo pseudo positiva la notizia. Ho detto pseudo, sia chiaro.

NAGATOMO, quasi quasi mi manca.

STANKOVIC, aveva finito le sue cartuccie da tempo, All’incirca dalle 22,41 del 22 maggio 2010.

PALACIO, ecco l’unico che non doveva farci scherzi. Con lui in campo le cose cambiano…

CASSANO, incerto e in dubbio. Classe da vendere. Ma alterna opacità a sprazzi di talento fino e lucido. Da rivedere. Non ancora da rottamare.

MBAYE, stagione finita. Ecco qualcuno può dirmi, gentilmente, quando l’avrebbe iniziata..?

GARGANO, vedi Nagatomo e Castellazzi. Noterete il mio dubbio amletico su Uolter (all’argentina).

CAMBIASSO, cuore ce ne mette. Senza dubbio. Ma sembra arrivato anche il cuchu. 

GUARIN, lesione femorale. Stava spingendo il carrello dell’ESSELUNGA e ha subito l’infortunio…

SAMUEL, il muro ne ha viste e sopportate tante. Più vivo di Deki, ma siamo come il serbo quasi arrivati allo schuss finale.

SILVESTRE, unica buona notizia della settimana d’avvicinamento al Napoli.

ZANETTI, se non vedo non ci credo. Tornerà. Pronto a scommettere lo stipendio, il VOSTRO..of course.

FEATURING:

l’Inter che sarà…

ICARDI, prossimo, quasi certo, acquisto di giugno che da segni di scricchiolii alle articolazioni inquietanti: VERDETTO, GIOCATORE DA INTER.

BOTTA, nuovo argentino che varcherà il LIMBO di Appiano anch’egli a giugno. Ruben ha pensato bene in Libertadores di non farsi mancare nulla: ed ecco l’infortunio d’ordinanza. Insomma, ginocchio lesionato e passaggio diretto presso le nostre fila.

Tutto scorre gente, tutto scorre.

ruben.jpg


PARMA vs INTER, DURANTE…

…COSA CI RIMANE…

A meno di clamorosi ribaltamenti ( i ragazzi sono sotto al Tardini e giustamente) quello che ci resta da analizzare è, come dire, squisitamente parallelo al mondo calcio. 

Youporn innanzitutto. Per alzare morale e quant’altro.

Tutta la serie del Dottor House. Martedì prenotato per tutta l’estate.

La vittoria dei GOBBI e il famigerato TRIPLETE dei cuginastri.

Mazzarri e De Laurentis che se la ridono alla nostra facciazza. Se la ridono, cazzo.

Balotelli che ha problemi con la Fico…Niente errori di desinenza al femminile. Carta canta. Lei Fico di nome e di fatto. Lui coglione alla N, di nome  e di fatto.

Per il resto, visto che dalla terra d’Emilia buone nuove non giungono, l’esito e il tracollo di fine stagione si sta manifestando, drammaticamente. Giustamente. Se nulla cambia resteremo ai margini dell’Europa che conta. Meritandocelo in pieno questo risultato. Saremo ben rappresentati in ogni caso: i figli legittimi di Agricola che a Novara sullo 0-4 pressavano misteriosamente i rinvii del portiere novarese; i cuginastri che rivinceranno un’altra volta il loro personale triplete; e i piangina per eccellenza campani che proveranno a versare lacrime e lamentele anche in EUROVISIONE. Qualcosa, come dimostrato in Italia, porteranno a casa.

Adesso OFF….

 

CAL16F35_2848177F1_7612_20120329195712_HE10_20120330--300x145.jpg



WITTGENSTEIN

…CARTA CANTA….

Come iniziare questo post…Come iniziarlo per non farlo sembrare un obrobbrio..Cito Wittgenstein mica Galliani..Per cui serve, quantomeno, un barlume di logica…

Si sa da questa parte del naviglio, cioè dalla nostra di sponda, la citata latita.. Si lavora col fisico, con le budella e le interiora. Si dà ampio margine ad istinto e fantasia.. E tanto, immenso, cuore, sudore e passione..Ragione per cui il caro Ludwig verrebbe (appena appena) preso per il culo..

Ma in questo caso il richiamo al fautore della logica e della filosofia del linguaggio ( oh, s’intenda sto riportando pari-pari da wikipedia, non è farina del mio sacco) è necessario se non indispensabile…

Nei TG random-loop del mattino di Mediaset di qualche giorno orsono colgo, nonostante fossi decisamente in stato catatonico, tale incredibile e paradossale notizia…

Indovinate…?

Certo di futilità trattasi, cioè di calcio..Ma non delle MERDE questa volta, bensì della INCREDIBILE ARMATA PARTENOPEA…

In riferimento alla proprietà del cineasta più insulso e ipocrita dell’intero panorama dei CINEASTI INSULSI E IPOCRITI, ci si riferiva alla medesima come squadra in lotta per la conquista del Campionato di serie A…E fin quì nulla di anomalo.. Tutto scorre…Panta rei, insomma..

Citando con le dovute cautele, con il consueto distacco e con quel tono di superbia consona al TG di CHEZ-ARCORE’ , il NEMICO INTERISTA, scopro, con enorme sorpresa, che la BENEAMATA (due punti avanti ai napoletani e romanisti) è invece “invischiata” nella lotta per la prossima qualificazione alla Champions…Tradotto: acchiappatevi se vi va bene il terzo posto e muti ad oltranza…

Traduzione della traduzione:

l’affaire tricolore rimane COSA LORO…Si Merde e GOBBI all’unisono..Tutto il resto (paradiso compreso) può attendere..

E allora chiamo in causa il saggio Ludwig chiedendomi e chiedendovi se e dove la LOGICA di cui sopra, regni..

Se nelle informazioni tendenziose di pagine tinte di rosa; oppure nelle notizie che TG patinati ci regalano quotidianamente…E che noi ingurgitiamo senza opposizioni alcune (questa è nelle migliori delle ipotesi). Senza contare poi il suppostone dei post-partita con pletore di sottopagati con i microfoni in mano (sempre pronti alla piaggeria d’ordinanza) incapaci di porsi  e di porre domande con un margine di senso e costrutto; anzi lo stile Pellegatti è più trasversale e imperante che mai…

Dove stai cara vecchia LOGICA…?

Hai cambiato residenza…?

Ti sei venduta al miglior offerente…?

Hai un contratto con KALISPERA…?

Facci sapere..Noi siamo in stand-by…

Attendiamo tue buone nuove…

Un pelo di vento è cambiato..Facce sapè…

 

imgres.jpg

Nella foto Jack Nicholson, quando era, e presidente di una nota società calcistica partenopea, e un LOGICO sopraffino

 

 

TROPICAL STORM

…GORAN…

Letale come KATRINA….

Più devastante di IRENE…

Funesto e più del NINO…

L’uragano GORAN sbarca alle pendici del Vesuvio…

La Protezione Civile alza il livello d’allarme a 4

I napoletani alzano le mani in segno di resa…

Feste e giubilo nelle vie di Avellino, Salerno…e

Appiano….

 

maglienap_01_R400_11lug11[1].jpg