PESCIVENDOLO PER VOCAZIONE

PESCE FRESCO VENDESI

Dire che la folla era oceanica non è un’esagerazione: nel giorno dell’inaugurazione centinaia di persone hanno “assediato” l’Ittica-gastronomia Gattuso e Bianchi, affollata di vip. Il padrone di casa Rino Gattuso, insieme al suo socio gallaratese Andrea Bianchi) ha accolto i compagni di squadra Ronaldinho, David Beckham e Massimo Ambrosini, ma anche lo juventino Vincenzo Iaquinta, nativo anche lui della Calabria. Gattuso è rimasto “ostaggio” prima delle telecamere e dei taccuini dei giornalisti, poi della folla che andava crescendo di minuto in minuto: una breve apparizione insieme a Beckham, dietro il banco del pesce, ha mandato in delirio tifosi e curiosi. Nella zona “privata”, nei magazzini del locale, Rino ha poi accolto gli altri amici e, ultimo e attesissimo, Ronaldinho. «L’idea è nata una sera al ristorante con Andrea Bianchi» ha spiegato Rino, che è un aficionado della pasticceria Bianchi alle Torri, una delle due aperte dagli eredi dello storico locale di Corso Italia. Con la nuova scommessa imprenditoriale, Gattuso conferma sempre più il suo legame con Gallarate, fatto di rapporti umani ma anche di investimenti immobiliari. La nuova pescheria diventa quasi un ponte tra la sua vita di oggi di star del Milan trapiantato al nord e quella di ieri, nel paesino di Schiavonea di Corigliano Calabro, dove tanti vivono grazie al mare e alla coltivazione dei molluschi, dove anche i suoi genitori
La pescheria Gattuso e Bianchi (nella foto i due soci) punta ad unire la vendita diretta di pesce con la gastronomia: da una parte del locale il banco del pesce, dall’altro lo spazio a contatto con la cucina. Proprio la cucina si è trasformata nell’ultimo rifugio per Ringhio e compagni, letteralmente assediati dalla folla, anche negli spazi che teoricamente dovevano essere solo privati e che si sono riempiti di tifosi “eccellenti” (a regolare il traffico in strada sono intervenute anche due pattuglie della polizia locale). Se la folla di tifosi si trasformerà in clientela, il successo è assicurato.
fonte: Varesenews
Articolo di R. Morandi
“…VENITE,VI FARO’ PESCATORI D’UOMINI…”
GATTUSO PRIMO APOSTOLO DELL’UNTO DEL SIGNOREgattuso3[1].jpg
Ha gia’ moltiplicato i PESCI, attendiamo con religiosa pazienza quella dei PANI….

Ufficiale : la Juve sara’ l’anti Inter

Se c’era ancora un dettaglio da svelare per capire chi sarebbe stata la squadra ufficialmente

images[4].jpg

preposta a rompere le uova nel paniere di casa Inter, da ieri sera la conosciamo: la Juventus.

 

Grazie ad un inossidabile spirito di sacrificio, ha

fatto di tutto, nell’ambito del trofeo Luigi falque-silva-yago-120x120-en[1].jpgBerlusconi, per essere battuta dagli acerrimi rivali rossoneri.

 

E’ grazie infatti al rigore calciato dal

diabolico Yago che la sfida si e’ conclusa con la vittoria dell’undici di Leonardo; ergo visto la nomea non del tutto propiziatoria per chi intasca il trofeo, la Juventus e’ da considerarsi, ufficialmente , la rivale per eccellenza

dell’Internazionale per la conquista del Titolo.

Il Milan, corna[1].jpgdunque, parte col piede giusto e con “uno tituli” in piu’ rispetto ai cugini , e in vista dell’imminente Derby di

fine Agosto, parte senza alcun

dubbio con il favore dei pronostici: scaramanzie e toccatine  varie, permettendo.berlusconi_corna[1].jpg

 

Provata l’esistenza del divino

Abbiamo le prove dunque dell’esistenza di un essere superiore; a fornircele non sono una stuola di chierici, vescovi o cardinali. E nemmeno un pool organizzato di scienziati di fama che dell’empiricita’ dei fatti ne fanno quasi una RELIGIONE sic.

No nulla di tutto questo, la prova evidente che l’essere supremo e’ tra noi ce la fornisce un ispiratissimo Rino ” ringhio” GattGATTUSO1[1].jpguso, che dalle pagine della Gazzetta dello Sport auspica una ritrovata FEDE nei confronti della guida materiale e spirituale dell’A.C. Milan: Silvio I da Arcore.Il mediano rossonero e della nazionale si e’ detto piu’ che certo di un intervento (DIVINO???) del presidentissimo, in maniera tale da porre rimedio al mercato estivo della societa di via Turati. Tra defezioni di grandi illustri e probabili allontanamenti di altri determinanti giocatori ( PIRLO al Chelsea?), il superpresidente sta’ vagliando la possibilita’ di intervenire in primissima persona allo scopo di sanare le traversie in cui oggi il Milan versa.Come? Il progetto di RIFONDAZIONE MILAN e’ tutto in divenire, serviranno molti soldi da investire; acquisti di mercato oculati e mirati a rinforzare una rosa gia’ valida ( Huntelaar e Luis Fabiano su tutti), e soprattutto, tanta pazienza e tanta tanta  FEDE.Sapendo che le vie dell’Altissimo sono infinite, aspettiamo di vedere quale sara’ quella imboccata da Gattuso e soci.

berlusconi_corna[1].jpg