VERSO ANFIELD

…ELUCUBRATION…

“…E’ il miglior talento calcistico degli ultimi 150 anni…”

“…A lui non si può, NON si deve rinunciare…”

“…E’, e rimane, INDISPENSABILE….”

“…Se tira tardi, avrà i suoi CAZZI da fare…”

“…Sapiente dispensatore di FANTASIA…”

“…Genio, in ASSENZA, (IN ASSENZA) di SREGOLATEZZA…”

“…E’ l’uomo giusto per questo Milan. Fatto apposta e su misura per le sue giuocate…”

“…Unico. Stellare. Fantastico…”

“…Poeta in un calcio privo di FANTASIA…”

Tutta questa manfrina sino a IERI.

Il D-DAY, anzi il DINHO-DAY, è giunto anche per  il “nostro”.

Un ben servito, a breve scadenza.

Destinazione Mersey side, sponda KOP’S….

YOU WALK ALONE, NOW……

Anfield_Road2[1].jpg

THE PARTY

NO DINHO, NO PARTY

Caro cugino rossonero ti senti abulico, stanco. Una sensazione di vuoto si e’ impossessata del tuo subconscio.

Sei preda della noia; oppure piu’ semplicemente sei solo un po’ avulso e frastornato!!.

In sostanza, caro cugino, se proprio non hai un cazzo da fare, non preoccuparti piu’ di tanto…

Partecipa anche tu alla “GAUCHO EXTREME PARADE”. E’ gratis.

 Sono garantiti divertimento, gioia (tanta gioia!!!) e gnocca a volonta’.

Il tutto sapientemente organizzato da un CATERING d’eccezione, offerto gentilmente dalla “PESCHERIA GATTUSO & GATTUSO” di Gallarate.

Ogni Giovedi’, Venerdi’ e Sabato vieni a divertirti nei migliori Hotel della citta’: entra anche tu a far parte dei DINHO’S BOYS.

Regalati emozioni in un PARTY esclusivo e di élite insieme ai tuoi campioni piu’ amati e alla presenza dei TROIONI piu’ rinomati di via Novara…

CHURRASCO y SAMBA… y VAMOS A BAILAR…

Ricordati inoltre di portare il tuo set di bonghi preferito.

Verranno autografati dal TUO adorato campione, subito dopo il match della Domenica.

Untitled-3[1].jpg

Milan, ‘e gia fuga

Comincia bene, anzi benissimo, per i rossoneri di Leonardo, il Campionato: grazie alla vittoria per 2 a 1 sul Siena e grazie soprattutto ad un Dinho ispiratissimo il Milan pone subito un autorevole candidatura alla conquista del titolo. Di piu’ forse addiritura si puo’ parlare di fuga decisiva.

Il divario che separa l’undici di Milanello dalle altre contendenti, al momento, sembra proprio incolmabile.pato[1].jpg

Ecco il ” papero ” prima del match indicare il risultato finale ai senesi. VEGGENTE!!!

Vittoria[1].jpg

.

Ecco i primi nomi

Ecco i primi nomi

Ed eccoci di nuovo qui’, cominciano ad arrivare copiose le vostre indicazione sul quesito che tanto penare fa gli italiani: che nome dare al tavolino del fatal giuramento di Milanello.

Si spazia tra classici giochi di parole : garibalDIHNO, a piu’ eloquenti nomi con derivati e significati simil teologici: Holy Table Graal.

Altre vostre invenzioni che stanno riscuotendo share sono, in ordine sparso, : ” LA SACRA TAVOLA”, ” LA TAVOLA DELLA LEGGE”, ma, ad un piu’ attento esame, al momento quello che sembra suggellare le preferenze dell’intrepido popolo italico, ( sprezzante di fronte a crisi e pericoli di varia natura si sta gettando anima e corpo in questa esaltante impresa),e’ LA TAVOLA DELLA LETIZIA.

Le votazioni restano comunque aperte anche nei prossimi giorni: diamo un nome a questo BENEDETTO, a questo tavolo, il nostro amato Signore e re lo desidera. Diamogli questa gioia per farlo tornare a sorridere.

Nel frattempo la societa’ calcio A.C. Milan e’ partita alla volta degli Stati Uniti, dove affrontera’ nei giorni  a venire una serie di amichevoli in vista degli imminenti impegni agonistici di fine Agosto. La societa calcio A C  Milan non nasconde che, a fronte degli importanti affari di calcio mercato fin qui conseguiti, puntera’ in egual misura alla conquista di tutto il conquistabile.

La dirigenza unitamente al nuovo tecnico parlano di annata del riscatto; intervistato di recente persino il piu’ che collaudato e affidabile Milan Lab si e’ detto ottimista sui risultati prossimi venturi della squadra rossonera. Staremo a vedere , per intanto la tournee americana ci dira’ che Milan vedremo; se stellare o anonimo, per intenderci come quello degli ultimi anni.

Dagli Usa le indicazioni arriveranno soprattutto nel test match con i CAMPIONI D’ITALIA, che nel frattempo hanno perso per strada due pedine determinanti: Julio Ricardo Cruz, destinazione Napoli/Lazio,  e soprattutto Hernan Valdanito Crespo, spostatosi sotto la lanterna,sponda Genoa…Altre nuove dal fronte neroazzurro, crediamo al momento di non poterne e doverne dare, restiamo in attesa di eventuali situazioni che interessino il GITANO piu’ pagato del mondo; del resto come dice anche la famosa canzone ” il cuore e’ uno zingaro e va’”, peccato pero’ che in questo caso il citato cuore e’ un po’ troppo vicino al taschino del portafoglio, e subisce le smanie di presunta grandezza( si legga Champions, con annesso Palloni pregiati). Ma questa e’ un’altra storia…..