MALE OR FEMALE

…DUBBIO AMLETICO…

Ci sono un paio di problemini che ho visto ieri sera; il primo di ordine squisitamente (grazie Pizzul, sempre nel mio cuore) grammaticale. Penso a Cittadella, aggiungo Fluminense e non riesco ad orientarmi su quale cazzo di articolo, se maschile o femminile, anteporre innanzi al nome. La Cittadella? Il Cittadella? stesso discorso per la squadra carioca. Certo poco più che una sgambata. Quasi una routine con pratica archiviata felicemente. Ma come diavolo è possibile che nonostante routine e sgambate di vario genere, Samir rimanga tra i migliori in campo. Tre salvataggi strepitosi. E stiamo parlando di una formatia di Serie B. Insomma: tranquillità pari allo ZERO.

Secondo punto.

La mia ansia più remota, nonchè grande, è affidata al signor CICERO MOREIRA, meglio noto da queste parti con il nome di Jonathan: cazzo una sciagura la sua pera. I soui assist. Il suo fluido fluidificare di fascia. Ieri sera ricordava, alla lontana, i Maicon e i Brheme. Troppo pericoloso questo risveglio.

Quali rischi si corrono?

Molto semplice, la sua permanenza. 

Gente stiamo parlando di uno scarpone. Ne imbrocca una per fallarne cento. 

Cioè del tipo che ha più continuità quell’incapace di Abate ( a tal proposito, Milito per il derby dovrebbe essere a TUA disposizione).

Ed è dirla proprio tutta.

Cicero Moreira deve menare le tolle.

Altrimenti rimpiangeremo a breve termine il suo FLUIDO FLUIDIFICAR di fascia.

Ci tocca il Trapani. A dicembre. Il quattro. Giocando a San Siro dovremmo avere due validissimi alleati: terreno indurito dal ghiacciame di quei giorni; e freddo da spaccare il culo alle allodole. Due fattori questi che non dovrebbero favorire gli isolani. 

Non dovrebbero…forse.

E adesso Genoa, per noi…

 

189194-800.jpg

Grazie a FC INTER per il reperto storico.