Frollati e frollini DORIA

121270[1].jpgEd eccoci arrivati alla prima  ” peretta ” della stagione. Ad offrirci questa inestimabile gioia, una delle nostre ultime bestie nere : la Sampdoria di Cassano, ma soprattutto di Del Neri, che da allenatore del Chievo era sceso a Milano a farci ballare la rumba qualche anno fa. Nulla di compromesso, questo e’ chiaro. Inseguitori eravamo, inseguitori restiamo. La sensazione e’ che questo atteggiamento si vedra’ molto spesso nell’arco della stagione: il livello, almeno al momento, e’ molto equilibrato. Il primo ZERO in casella, ci scommetto, ringalluzzira’ persino i nostri cuginetti, che si papperanno i galletti baresi ( alla nostra faccia ); gli altri, quelli di Torino, non perderanno di sicuro l’opportunita’ di creare un ” presunto ” vuoto ( cioe’ TRE punti , un’enormita’!!!) per determinare la prima “fuga” . A noi allo stato delle cose non resta che far mente locale e recitare il classico MEA CULPA. E mangiarci, perche’ no, il “biscottino” ( amaro ) gentilmente regalatoci dalla ditta Doria & Co.l_doria[1].gif