ABBIATE PASSSIENZA, MO’ VEDIAMO…!!!

COSE DALL’ALTRO MONDO, CIOE’, L’ITALIA

Si chiama Andrea Cioffi il nuovo parlamentare del M5S che con reticenza e distacco (alla  faccia della TRASPARENZA MEDIATICA) enuncia questo po’ po’ di postulato. Lo enuncia con sicurezza e sicumera: tradotto spiega al giornalista, che lo stà “incalzando” con le sue domande ad alto coefficiente culturale, che non ha tempo da perdere e verrà il tutto rimandato a alle prime assemblee parlamentari. In realtà il Cioffi, vedrete nel video, non vedeva l’ora di fumarsi in santa pace la sua paglia; per cui infastidito dall’intromissione dei media si chiude a riccio e genera il classico “MURO DI GOMMA” doroteo; nè più, nè meno.

Ragione per cui andrò a stilare in rigoroso ordine sparso una serie di nomi eccellenti dei quali già nutro mancanza, malinconia e perchè no una malcelata voglia di ritornare a quei fastosi anni in cui si, lo prendavamo nel culo, ma, almeno, di riffa o di raffa, ce lo veniva detto….

L’ELENCO:

Il Bossi del ’79. Duro e puro. E il di lui mentore, Gianfranchino Miglio;

Il Fini di Alleanza Nazionale

Enrichetto “facciamo il compromesso” Berlinguer

Cirino “boom-boom” Pomicino

Longo, l’intramontabile

Ciriaco De Mita, padre putativo di tutti gli Scilipoti

Aldone “io c’entro” Moro

Amintore “fantino” Fanfani

Bettino “Hammamet” Craxi

Silvione “HARDCORE” Berluscono (con pronuncia sudaco of TAC)

De MIchelis, e la sua Perennis Phophorae

La Malfa e le sue decise indecisioni trasversali e concentriche

Giulione Andreotti: motu perpetui

Forlani, detto Aldo, ma Forlani dentro e tutt’intorno

Li rimpiango. Mi mancano. CI MANCANO.

Elucubrazioni politichesi per dire tutto e il suo contrario.

Fare per non fare, altro che Giannino, dilettante sbaragliato.

Loro e la LORO MILANO DA BERE, d’un fiato. A noi briciole. Frammenti. Da derubarci l’un con l’altro.

Ne ha viste il Tevere. Ma anche il Lambro non scherza.

E adesso si ru(m)ba con il “NUOVO CHE (DIS) AVANZA!!!

Ciao gente, chiudo.



EREZIONI POLITICHE, RISULTATI DEFINITIVI

ESITI SCONTATI

Due giorni di seggi. Con o senza neve. Mesi interi di campagna elettorale, chi nelle piazze, chi nei teatri. Chi in televisione. E chi a Milanello.

Risultato?… Detto, fatto:

IN THE BOTTOM

NEL DE DRE’

IN TU CULU

NEL DERETANO

NELLO SFINTERE

NER CULO

PIALLO N’ CULO

FAT DAR IN TAL CUL

‘NCUL A UANTO ‘NNAI

Sono infiniti i modi e le maniere di essere svergati, deflorati, sodomizzati. Loro, e sapete a chi alludo, ne conoscono molti. Variegati. Noi, come il Cipputi, cerchiamo almeno di prepararci con tanto di scorte chilometriche di vasellina.

CAMBIARE TUTTO, PER NON CAMBIARE NIENTE, a parte il nostro deretano, ovvio.

url.jpg




LE PERLE DI SILVIONE 2

… LA LETTERA PIU’ AMBITA: B…

Il morale è talmente basso che Silvione  in confronto ricorda Kareem Abdul Jabbar..Indi per cui necessito di approfondire il mio sproloquio sull’unto del Signore giusto per tenere a bada e sotto controllo reazioni inconsulte e/o lanci di telecomandi vari. Dei quali sono possessore di un nutrito numero; pronti ad essere utilizzati per partite di rilevanza più eccelsa..

LETTERA “B” …dunque

BAMBINI

” Mi si accusa di aver detto che i comunisti mangiano i bambini. Ma se volete posso organizzare un convegno in cui dimostrerò che i comunisti hanno realmente mangiato i bambini e fatto anche di peggio” (Ansa, 20 ottobre 2000)

BUSTARELLE

” Non ho mai corrotto nessuno, mai e in nessuna circostanza” (Ansa, 12 dicembre 1994)

BENEDIZIONE

” Quando lei è stato ricevuto in udienza dal papa lei ha detto al papa: ” Santità, quando lei va in trasferta torna sempre vincitore”.

Che cosa le ha risposto il papa a questa battuta?

“Mah, niente di preciso. Mi ha dato la sua benedizione…Ma con l’aria di pensare che non ne avessi bisogno…”(A Guglielmo Zucconi, DOVERE DI CRONACA, 29 marzo 1987)

TO BE CONTINUED…

 

BERLUSCONI%201978[1].jpg


LE PERLE DI SILVIONE

…CHICCHE…

 

silvio-berlusconi.jpg


Inutile negare che manchino alla ribalta lo scintillio dei calici e lo sfarfallamento di passere più o meno maggiorenni.

Il glamour di Chez-Arcorè con tutti i suoi sfavillamenti; le sue imperdibili cene e le roboanti uscite del Cav.

Insomma ci ha promesso mari e ponti ( no Monti non lo dico, non lo dico, se no avrebbe avuto ragione illo)…e cosa ci rimane..?

Un amaro ricordo di una stagione agro-dolce; di un qualcosa che non c’è più…

E un leggero arrossamento al nostro deretano, che per inciso, tra poche, pochissime ore sarà condannato ad una ulteriore dose (ABBONDANTE) di vaselina..

Ma noi non vogliamo e non possiamo rimuovere e dimenticare questo statista dalla fama ( e dalla fame) internazionale (stavolta nulla centra la BENEAMATA)…

Per questo seguendo una logica ferrea con oggi daremo inizio ad una sequela di PERLE imperdibili e indimenticabili del nostro amato Cav.

IIl tutto partendo  (come ovvio) dalla lettera A..

“A”

ARABO:

” Sentire i canti in arabo è una cosa che ci poteva essere risparmiata” (Al termine della cerimonia funebre per Bettino Craxi a Tunisi; “CorSera, 21 Gennaio 2000)

AVVERSARI:

” Sono quindici anni che sono in politica e mi sono confrontato con sette leader diversi che sono andati a casa. Arriverà l’ottavo e non credo vorrà tradire la regola” (CorSera 20 Febbraio 2009)

APOSTOLI:

” Io vi vorrei nominare tutti, a partire dai giovani difensori, apostoli, missionari della verità e della libertà. (…) Andate, predicate…e converite le genti. Tanto ormai mi hanno detto che certe volte penso di essere Gesù Cristo!” ( A un comizio elettoral a Cagliari, 7 Aprile 2008; vedi Silvio Forever)

 

Cosi-parlo-il-cavaliere.jpg



POLITIKA, PROFONDA

…CARRIERE…SEGNATE…

Da sempre fervido seguace delle dottrine di Sara Tommasi, approvo la sua discesa in campo politico.

Rifacendosi alle teorie più genuine sullo Stato di Goethe mi trovo ad APPOGGIARE in pieno e ad avallare le sue espressioni politiche, facendole osmoticamente mie..

L’APPOGGIO in toto: affiancandomi pedissequamente alle sue opinioni.

Laddove si necessiti di un summit, di un confronto pluralista e democratico, aperto a qualsiasi genere di PIATTAFORME, ecco io mi troveri più che disponibile…

Che so anche un G2 ( con annessa RED ZONE, per tenere a dovuta distanza black-blok, e ficcanaso di vario genere) presso la mia abitazione per stabilire i primi contatti e definire i PUNTI di attacco al SISTEMA.

VOTE SARA TOMMASI..la vera spina nel fianco del sistema bancario mondiale…

 

saratommasi.jpg


SILVIONE, GIA’CI MANCHI…

…SE NON PASSA, PASSERA…

C’è una sorta di continuum con il governo uscente..

Un legame, un denominatore comune, molto caro al presidente uscente…

Cambia solo l’articolo..

Oh, dato determinante, s’intenda…

Ma  decisivo: dal “LA” al “IL”…

Ora starà a noi giudicare fino a che punto si è guadagnato. oppure, se qualcosa, GIUSTO QUALCOSA, è andato smarrito…

 

V285446[1][1].jpg

Nella foto, PASSERA, IL (LA) super ministro per la crescita

 

‘AMARIO…

…JUDGEMENT DAY…

…MENO MALE CHE….MARIO C’E’….

Dai Silvione è girata storta…Riguardo all’inno, modificato ad personam, non preoccuparti, royalties e diritti d’autore saranno dovutamente saldate…

Del resto ognuno di noi ha nella vita una propria Settimana Santa (ad onor del vero, se non ho colto male, questa dovrebbe essere la tua SECONDA SETTIMANA SANTA)…

E non fa nulla se sono cambiati i nomi…

Sempre due sillabe sono…da Giuda a Mario…

Nessuna preoccupazione Silvione…Nessuna…

C’è sempre una resurrezione..Sempre…

Da contratto…E Domenica è alle porte…

 

Croce%20e%20delizia[1].jpg


MOGGI, SILVIONE E IL GRANDE JOE

…8 NOVEMBRE 2011…

 

boxe-piange-frazier-803626965021.jpg


Ce lo ricorderemo questo giorno per parecchio tempo. E’ stato, come dire, dolce e amaro allo stesso tempo…

Alla notizia in mattinata della scomparsa di “Smokin joe” sono rimasto molto turbato; ero davvero molto piccolo, e molto rincoglionito ( questo dato in seguito ha mantenuto una sua ascissa costante nel tempo sull’ asse dell’ordinata) ma ricordo ancora il riverbero del televisore a tubo catodico e in rigoroso bianco e nero che rimandava le immagini di quell’epico incontro con Cassius Clay. 

Parenti che si apprestavano a vivere “live” quella diretta che mezzo mondo ebbe modo di vedere e ammirare. 

Quindici lunghissime riprese e Cassius Clay che alla 15a viene steso da un micidiale terra-aria di Frazier…

Tutto intorno una fumeria d’oppio e io li a respirare effluvi; a non capire cosa stava accadendo, ma rapito; rapito da quelle atmosfere, da quei due che se le suonavano con enorme rispetto…

Ci mancherà, e tanto…

 

Poi a mitigare quel velo di tristezza misto a malinconia di anni che mai torneranno un altro KO…

 

213x145_20111108_212943_43BBF244.jpg


Questa volta un gancio tremendo che in un colpo stende maggioranza, governo e Silvione..

Poco cambierà. Lo sappiamo sin da ora. 

E’ una specie di vittoria di Pirro; una di quelle vittorie portate a casa durante i pit-stops..

Non riesco a metterri davanti il musetto in pista, ti fotto ai box..

Più o meno, all’incirca…

Per Silvione adesso si prospetta meno politica e più…..F..A

E a chiudere le belle notizie ecco giungere una serie infinita di diretti belli dritti sul musone ingrugnito di Moggi…

Cinque anni…cinque..e spicci…

Un pugno in faccia alla superbia e all’arroganza di cotanto buffone; a lui e a chi, in questi anni di vacanza forzata,  gli ha retto il gioco…

Alla fine l’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE è UGUALE PER TUTTI…

Stamme ‘bbuono Lucià…

2788034--630x365.jpg

CRISI DI GOVERNO

...DEL PAPATO…

A ben guardare ci sono Papi e “papi”..

In Grecia probabile un passaggio di potere da PAPAndreou a PAPAdemos…

 

george-vs-george-e1308205018895-150x150[1].jpg

Democraticamente, senza cicaleccio e casini limitrofi…

Insomma tra scioperi e guerriglie urbane il PASSO indietro è stato fatto..

In Italia….Beh quì da noi è un teatro dei burattini perenne. Un’eterna e infinita rappresentazione del MELO-DRAMMA autoctono..

E allora IL PAPI de noartri evita il passetto tanto agognato e auspicato da almeno 50 milioni di COGLIONI (così come ci ha definito) e continua imperterrito, odierno Don Chisciotte, ha mettercelo nel didietro…

Non pago…di tanta virilità…Insaziabile…

 

1[1].jpg

Nella foto: parte posteriore dell’Italia, un’onesta lavoratrice della via Aurelia. Può ricevere anche su appuntamento tra le 17,00 e le 19,00…

Happy BORDEL, Mr President

…CANALE SEVENTY FIVE….

 

1270392549228_03.jpg

 

No non è una disdicevole dimenticanza, tutt’altro.

Vorrei essere (per una volta) il primo; si insomma giocare con quel PELO ( e so di fare cosa lieta Mr President ad utilizzare tale sostantivo) d’anticipo. Vorrei congratularmi  con lei e augurarle per il prossimo 29 di settembre i miei più sinceri e cordiali auguri.

Da interista non avvezzo al primato, dunque perennemente secondo e portato come lei ben sa ad aiuti e favoritismi arbitrali che in caso di dubbi riceviamo; desidero per una volta cogliere il mondo intiero in contropiede e approffitare dell’occasione di augurarle un buon prossimo compleanno.

Sentendomi a lei molto vicino e nel suo operato e nelle sue mansioni pubbliche, così degnamente e professionalmente svolte, ritengo a ragion veduta di asserire che ho molto a QUORUM tutto ciò che la riguarda. La salute, la sua Cavaliere, in particolare.

Pensi che ogni santa mattina e di buon ora scandaglio in lungo e in largo ogni singola farmacia della città, Milano, ovviamente. Anche quelle ai confini del Regno, sino all’estrema periferia più perigliosa..

Lo so è questo lavoraccio arduo e duro… Ma sincero…Presidente..

Stilo statistiche per verificare eventuali suoi illustri passaggi.

I tempi che corrono, e lei ne ha ben donde, sono oscuri: quasi un’età di mezzo sui GENESIS come direbbe il figlio del suo pro-console a MIlano…

E allora è mia premura accertarmi che nulla venga leso o compromesso del suo operato. Nè singola malattia. Nè banali dissenterie e/o pericolose e nefaste influenze di origine bolscevico-sovietiche…Il nemico sempre all’erta si prodiga in tal senso, ungendo al suo regio passaggio. Mettendo in diffusione microbi comunisti  di micidiale portata. Virus letali e di sinistra. Contagiosi.

Si copra Presidente. Prenda le dovute e necessarie precauzioni…

L’inverno di stenti e affanni è prossimo…

Io nel mio piccolo le sarò vicino. Sento di potere affermare che MI SENTO MOLTO VICINO…a lei..

Ma non troppo, ecco non troppo…E in ogni caso Presidente ( non la prenda a male) preferirei starle dietro..Così, PRO-FORMA…

 

villa_certosa_berlusconi_donne_zappadu-1a642.jpg

Auguri Mr President…