ACHILLES LAST STAND

…CAPITANO, MIO CAPITANO…

E da Capitano, a càpitano tutte a noi, il passo è brevissimo.

Come Achille, il prode Achille, si cade, si, ma in battaglia.
Ultimo ad arrendersi. Anzi, non è resa questa. E solo attesa. Sarà più bello il tuo rientro Capitano.

Attenderemo, comunque, fiduciosi. Una e una sola partita, ma so, sappiamo che la giocherai. Non è così che doveva finire. E così, infatti, non finirà, Capitano.

Certo che la sfiga ha mirato per bene.

Ma dico, da che mondo e mondo, in certe partite, alla presenza di EX in campo, il suddetto dovrebbe completare la sua prestazione con il più classico GOAL DELL’EX, appunto.

No. NOI NO. Siamo particular. Very special. Noi i GOAL li REGALIAMO. Intendo i goal dell’ex, of course.

DOMANDA..

Cazzo fa Silvestre a Milano?

DOMANDA BIS..

Chi cazzo l’ha voluto?

DOMANDA TER..

Ma Silvestre è sprovvisto di Tendini d’Achille di vario genere e natura…?

A voi trarre le dovute conclusioni.

E’ talmente facile che non vi porgo nessun tipo di AIUTINO…

 

1325525-milano_silvestre.jpg


E ORA LIBERIAMOCENE

…AFTER 25 APRILE…

Celebrazioni e dovute riconoscenze a parte è, o sarebbe, arrivato anche ( e finalmente) il nostro turno. S’intenda in piccolo: niente nazi o fasci. Ma una piccola, semplice, dovuta EPURAZIONE. tanto per rimuovere il ferrame arruginito. Tanto per rinvangare le consuetudini di fine anno (almeno un tempo nemmeno tanto lontano) di gettare dalla finestra il vecchiume, per dare spazio e opportunità al nuovo che avanza, o dovrebbe, avanzare.

 Ragione per cui eccovi una piccola lista di PRODOTTO INTERNO L’ORDO da eliminare. Cancellare. Insomma, un click ragionato e mirato sul tasto DELETE, e via nel cestino…Senza troppo pensarci; senza troppi riguardi. 

Per meno abbiamo fatto si di privarci di gente tipo Eto’o, Wesley, Maicon..vado avanti?…

Ricordatevi, DELETE THEM…

 

Federico Pannoncini.jpg

( Federico Pannoncini, presunto preparatore atletico, appunto, PRESUNTO. Quest’anno è stato un massacro, nemmeno nell’offensiva del TET ci furono così tanti feriti-infortunati…)

 

Michele Salzarulo Match Analist.jpg

( Michele Salzarulo. Dicono sia esperto in Match analyst. Dicono Cazzo non ne ha imbroccta una da novembre. Col Totthenam, match di ritorno, gli hanno preferito Topo Gigio. Il quale ha centrato pienamente strategie e tattiche. Pensiamoci per un eventuale contratto!!)

images.jpg

(Angelo Paolillo. Direttore del personale. Della LIDL. Forse Penny Market. Lui. in cuor suo ambirebbe alla COOP. )

G0903_fg.png

( Il vostro acume vi avrà permesso in un nanosecondo di riconoscerlo. Un demone sulla fascia. Rimpiango Mandorlini. Vorrei indietro Pasinato. Un disastro. Dicono:” almeno corre”. Dico :” abbiamo scelto Pereira per 13 milioni, e per mezzo milione in meno, due anni osrsono abbiamo regalato Cavani al Napoli!!”)

G0897_fg.png

(Sivestre, come il Pino. Infatti è meno semovibile di un paracarro. però almeno è profumato. dà quel tocco, come dire, di primavera inoltrata. NULLA PIU’)

G0881_fg.png

( Si è vero..sta migliorando le sue prestazioni. Certo ha messo una pera tipo Thiago Motta nel derby di agosto di tre anni fa. Ma non basta. Il nuovo Maicon ricorda più il peggior Giubertoni che altro. Meglio il Brasile per lui. In alternativa il Milan. Dove diverrà il terzino di fascia più forte al mondo. Ci si può scommettere)

G0916_fg.png

( Ho visto un bradipo correre i cento metri più veloce di questo uomo appena sopra. Lo Stuttgart ci ha rifilato una bella sola. Sarà a causa del differenziale spread, che da queste parti rimane sempre in negativo.)

G0880_fg.png

( L’ENIGMA con un piede solo. Chiamato dalla Patria neroazzurra a salvare capra e cavoli. Pensate voi come CAZZO siamo messi.)

G0917_fg.png

( Prima di approdare a Milano era un’iradiddio sulla fascia, appunto, PRIMA. Unico neo NEGATIVO la pera nel DERBY. Non avesse segnato sarebbe già nella bergamasca in qualche cantiere edile).

stramaccioni.jpg

( Non solo colpa sua. Gli concedo attenuanti. Con riserva. Ma a ben guardare un fallimento. Rischia di restare. Dunque di aggravare pesantemente la sua carriera. In questa gabbia di matti, molto intrisa di anarchia, il suo Curriculum potrebbe subire danni irreparabili. Dovesse partire col piede sbagliato nella prossima stagione finirebbe al Feralpisalo o al Lumezzane. Come magazziniere)

marco-branca_12581785_980x980.jpg

( CASUS BELLI…)

DIGRESSIONE AD USO POLITICO-SPORTIVO

…ALL IN ONE….

Che devo dirvi, cosa devo raccontarvi..BALLE?..

Non ne vale la pena. E poi hanno le gambe corte, tipo Brunetta per intenderci. Per cui?…

Sono INTERISTA…e fin quì lo si è capito…

Ho votato e voto PD..

Già siamo all’aggravante.

Ho dato le mie preferenze alle Politiche a Bersani. Sfioro la recidività.

Alle primarie, poi, ho testardamente optato sempre per il piacentino. Cazzo questo è DOLO procrastinato; è preterintenzionalità.

Sono punibile, civilmente, ma soprattutto, penalmente.

Diciamo all’incirca, visto i presupposti citati più sopra: FINE PENA (e penar) MAI…

Almeno alle prossime dichiarazioni dei redditi, devolvetemi il Vostro 5 per mille…Ecco giusto per andare a pari col minimo…

 

images.jpg


COLPO MANCINO, ANZI DESTRO

…UNA STRAGE…

Una debacle. Un’ecatombe. Un’apocalisse. Segnano a raffica. A grappoli, cazzo nemmeno in Vietnam era così. Bypassiamo, e in fretta, questa merda di stagione. Proviamo a cliccare il taso DELETE. Proviamo, non è detto che si possa rimuovere l’orrore a cui stiamo assistendo da diverse settimane. Stanno segnando i CADAVERI, Alvarez, Jonathan, Rocchi. Sembra un segno del destino: realizzano e poi una pioggia di sberle sonanti, con o meno, aiutini arbitrali. Ma quelli sono alibi. Balle belle e buone su cui l’interista medio si arroca. La realta’, in questo momento visibile sotto gli occhi di tutti, è che abbiamo cazzeggiato sulla preparazione. C’è meno gente al pronto soccorso di Magenta che nella nostra infermeria. La realtà è che abbiamo stracazzeggiato sui rinforzi estivi, prima, invernali, poi. La realtà è che siamo, al momento, una squadra che sfiora, rasenta  la MERDA.  Infortuni o no siamo al limite del ridicolo. Appena si acchiappa  la pera si crolla. Gravitazionalmente. Avallando in pieno la legge di Newton. E mentre scrivo l’ENIGMA, a conferma di quanto detto, ha realizzato…Appunto…Segni del destino. Grottesco. Ironico. Molto, molto neroazzurro….

 

handanovic-destro-wide7.jpg



CAGLIARI VS INTER VS IS ARENAS VS TRIESTE

…MANCA POCO…

Rieccoci pronti all’ennesimo turno. Campionato avaro e magro. Poca roba, insomma. Standard avvicinabili a certi anni di pochezza e miseria, nemmeno tanto lontani. Diciamoci la verità, stiamo giocando di merda; e già questo è un mero complimento, alla merda, intendo. Siamo lentamente evaporati. In poco più di due anni siamo riusciti nel non semplice lavoro di autodistruggere quello che, con fatiche memorabili, abbiamo conquistato. Da campionati acchiappati all’ultimo respiro (anche con recidiva, tipo Siena); al raggiungimento del sogno massimo: la Champions con aggiunta di ciliegine quali Coppa Italia e Campionato. Ecco giusto per rinverdire e ricordare agli amici gobbi che poi tanto semplice NON è portarsi a casa un TRIPLETE. Ciò nonostante dopo una manciata di stagioni stiamo leccandoci ferite, che sono vere e proprie voragini, e guardiamo ad un futuro terribilmente incerto. Pieno di dubbi. Domande. E ahimè, con poche, pochissime risposte. A partire dalla dirigenza, scendendo a chi allena. E ultimo, ma non ultimo,  a chi scende in campo. Un qualsiasi ricovero per anziani ci metterebbe più impegno. Più orgoglio. Piu’ grinta. Abbiamo perso il treno di e per TUTTO. Restiamo a guardare addirittura cosa fa il Catania, tanto per dirne una. In più, come non bastasse, riusciamo in veri e propri capolavori: ossia santificare gente del tutto sconosciuta, leggasi i vari Sau, Marazzina,  Sestu e Emeghara, e renderli autentici FENOMENI. Almeno contro la nostra derelitta difesa di questa stagione. 

Invertire tendenze e rotte è quanto di più complesso in questo momento si possa fare. Ma forse, è il massimo a cui si possa ambire. Aspettando tempi, risultati e stagioni migliori…

 

Marco+Sau+Cagliari+Calcio+v+AC+Siena+Serie+FdXhf0TRVSHl.jpg


LA TALANTA

…COSI’ FAN TUTTI…

No dico, cazzo volevate, l’HATTRICK…Volevate anche il 101esimo. O forse pretendavate,ADDIRITTURA, di portarla a casa. Ma dico, siamo quì a dispensare punti e/o rigori…?. Ma dove cazzo credete che siamo..Questo non è il circo Togni: quì ci siamo noi, leoni feriti, e ampiamente domati, e tutta una serie di clown di contorno con una parossistica divisa d’ordinanza. Divisa e fischietto, fascista( leggasi arbitro) PERFETTO.

E noi paghiamo.Ehi attenzione, niente scuse, NO EXCUSES please. Polli addomesticati, ecco cosa siamo diventati. Nerbo e carattere dimenticati chissà dove. Togliete gli Hottspurs (a Milano, ovvio) e poi è tutta nebbia in valpadana. Bisogna essere dei ciula patentati per regalare e/o elargire cotanto di beneficenza.

In pratica, nonostante i due redivivi, Rocchi e “l’ENIGMA” argentino, siamo riusciti nel non facile tentativo di beccarci tre pere in dodici minuti; meglio, sul nostro suolo, fece solo il Bayern in Coppa, qualche annetto fà.

Per cui niente balle: siamo al limite del ridicolo. Sbeffeggiati con sette, DICONSI SETTE, sberle in faccia dai bergamaschi tra andata e ritorno.

Tempo fà si parlava di Denis a Milano; dal canto mio ricordo attimi di ludibrio e giubilo. Poi, come solito, Branca e compagnia dirottarono sui soliti rincalzi, vendendoceli e svendendoceli quali futuri pezzi da novanta. Uno tra questi era proprio l’ENIGMA di Buenos Aires. Ieri ha imbroccato, dopo i soliti mugugni della platea “raffinata” della Scala del calcio, due pere che difficilmente riuscirà a bissare.

Ecco adesso Massimone innamoratene stile Recoba: mi raccomando firma, contratto (lungo termine), e ogni 119 partite una rete. Così, per tenere la media dello score…

Siamo tutti da rifare, io per primo. Riorganizziamoci. E, parere personale, spurghiamo un anno di castità da coppe e coppuncole.

Si riparta dal campionato. Da casa nostra.

 Con o senza Strama..Poco o nulla cambia.

Ma senza dementi stile Branca. Lui no. Lui a Milano non deve più fare danni…

A meno che non passi all’altra sponda-piangina. In quel caso, e solo in quello, le sue mansioni lesioniste-distruttivo-manageriali sono assolutamente  ben accette…

 

181881-800.jpg