MODULAZIONE MODULARE DEL MODULO

...CAMBIARE TUTTO PER NON CAMBIARE NIENTE…

Bene gente Stramaccions cambia. Ci affidiamo al 3-5-2. Modulo GOBBI e/o affini. Magari adesso qualche rigorino in più riusciamo a sfangarlo; ovvio bisognerebbe, come presupposto, arrivare nelle altrui aree. Ma passo-passo dovremmo riuscire in questo “insormontabile” impegno. La buona notiza: giochiamo AWAY…Garanzia di tre punti (almeno sino al momento).

La notizia del cazzo, ora: si gioca contro il Chievo. Bestiaccia nera. A fasi alterne. Quando non serve si porta a casa la pagnotta. Nei momenti caldi invece le ossa nosto malgrado le lasciamo al Bentegodi (anno domini 2002 ad esempio).

Dunque cambiamento sia: tre centrali, visto che le fasce  ce le siamo giocate (leggasi Maicon). Juan, Ranocchia e speriamo Chivu(con caschetto protettivo, of course; le corna a Verona ce le ha già lasciate). La mediana sarà ricca e folta: rientra Obi. Apparirà forse Gabi “30 centimetri-secchi” Mudingay. Speriamo nel Capitano e Pereira, nuovo “idolo” della fascia sinistra. Guarin se si ricorda di passare la bola con delicatezza e normalità: legnate a centrocampo e tiri dalla distanza, cioè da casa sua, gli sono tassativamente vietati. Facciamo cose normali; NORMALI.. Senza strafare. Senza esagerazioni. NORMALI, cazzo.

Capitolo trequarti in su: Wesley più tonico e concreto, e meno pretenzioso.

Cassano e El Principe con il fottuto, sacrosanto e obbligatorio dovere di insaccare…E velocemente. Cerchiamo di evitare amnesie e ridicolaggini viste con il Siena.

Marcobranca invece resti a casa. A lui nulla compete. Danni ne ha già fatti.

BOICOTTA ANCHE TU  MARCOBRANCA D.T.

Adottalo a distanza, o quantomeno, trovagli un lavoro, serio.

 

127299157.jpg


MODULAZIONE MODULARE DEL MODULOultima modifica: 2012-09-25T23:25:55+02:00da bjuniors
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento