PALAZZO MARINO

…RISCOSSA…

Scoppola elettoral-comunale o no, il Berlusca ha pronte nel cassetto le mosse che, a suo auspicio, ribalteranno gli esiti del primo turno. Si tratta di alcune correzzioni strategiche per colmare il gap di voti e di punti con TORRERELIGIOSA da una parte e con DeMagistris dall’altra.

Molto semplici.

Quasi banali.

A Milano ad esempio cambio di candidati al Comune: via Letizia (Moratti, Noemi è pronta al rincalzo) e dentro Boateng. Motivazioni: anche quì si rasenta l’ovvio. Sulla Res Publica ne sa più della Moratti, e questo è un dato incontrovertibile; poi ( non da meno) balla come un dio.

Altre facce nuove: DeCorato foera dei ball. Sostituito da Gattuso. Linea meridonalista tenuta dinque per non far torti a nessuno.

Certo il Ringhio sarebbe alla sua prima esperienza. Ma con le dovute precauzioni rischierebbe di far la sua bella sporca figura. Previste a Milano nuove e invitanti aperture di Calabrisella’s store a base di ‘ndujia e soppressata.

Un’ulteriore miglioria proposta dal Pueblo Libertario: Ecopass abolito sino alla cerchia di Arcore e dintorni.

Un progetto che è stato messo al vaglio ma non ancora approvato dal nuovo, prossimo assessore al traffico milanese: Massimiliano Allegri. Stanco di sganciare euro per veniali soste in doppia fila.

Come si può evincere ci sono molti volti nuovi. Rassicuranti. Preparati.

Pisapia e soci dovranno guardarsi da quì ai prossimi giorni; trovare nuove strategia mediatiche e far fronte, seriamente, all’avanzare del NUOVO.

Berlusca2.jpg


 

 

 

PALAZZO MARINOultima modifica: 2011-05-21T11:33:02+02:00da bjuniors
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento