BUOI, CARRI E SETTIMANA SANTA

…ALEA IACTA EST…

E siamo giunti al gran finale, gente. Da oggi inizierà una vera e propria settimana santa per noi sinceri e democratici interisti. Un settimana d’attesa. Di speranze (risicate) miste ad una certa, come dire, consapevolezza, che il PEGGIO ‘a da VENIRE..

Prepariamoci dunque a notti insonne. Mettiamoci il cuore in pace e “viviamo” una Domenica che potrebbe risultarci, almeno, indigesta (questo nelle migliori delle ipotesi). Prepariamoci a full-immersion televisive; a vere e proprie maratone (quasi elettorali, tanto per “CHI” sappiamo sarà la medesima cosa!!) calcistiche tutte intente ad osannare il CPTAM.

No, non sto mettendo i cazzo di buoi davanti al carro. Mi sembra che giunti dove siamo sia un evento dal quale sarà impossibile venirne fuori.

E allora sotto con i Pistocchi. E vai di Pellagatti. Suma e Ruju pronti a ruggire ( a vomitare, soprattutto il primo, palate di merda su di noi. Poor Frustrated child).

Una vera e propria apoteosi di luoghi comuni e di sberleffi (ci stanno, ovvio).

E noi pronti come sempre a reggere l’urto (mediatico, sportivo e di fanculeggiamento).

Regalato. Si. Regalato e in pieno. Di loro ce ne hanno messo, of course; ma noi (nemmeno fossimo pivellini alle prime armi, e forse lo siamo effettivamente stati) capaci di farci beffare, se non fottere, da quasi-cadaveri, risorti grazie anche, e soprattutto, alle nostre pochezze. DURATE UNA STAGIONE-

Con tanti (troppi) bassi e poche occasioni di dimostrare le nostre capacità. Grazie anche al poco discernimento di Supermassimomoratti: incapace di porsi obiettivi di mercato (AGOSTO) seri. Incapace, soprattutto, di affrontare le questioni MILITO-MAICON col giusto piglio e col polso di chi dovrebbe realmente decidere. Tornato improvvisamente ai sentimentalismi recobiani. E così, diciamolo francamente, non si va avanti. E si paga…caro.

Venduto quel pirla di Balotelli si doveva e si poteva cercare sul mercato un valido attaccante (cosa non proibitiva visto l’elemento in questione); e non aspettare con le bocce già in movimento le riparazioni di Gennaio. Pazzini….

Sembra un oggetto non identificato (almeno nelle ultime uscite)..

Trovatosi a sostenere insieme ad Eto’o un attacco che, strada facendo, si è come spento e afflosciato su di se stesso.

Come la squadra del resto. Piegata sulle gambe…

Riguardatevi cosa accade a 25′ dalla fine in quel di Gelsenkirchen…

Su di un loro angolo, la difesa è si schierata, ma a pigrecamezzi: tutti intenti a respirare e a spezzare il fiato.

Lo dico…lo dico…Si lo dico…Con Mou, forse, questo atteggiamento non sarebbe nemmeno stato preso in considerazione.

Forse…Col senno di poi tutto diviene semplice, facile. Anche lo scrivere amenità tipo queste. Ovvie, scontate.

La verità è che forse ci siamo sentiti DA SUBITO appagati O quantomeno da Dicembre in poi. E abbiamo tirato remi e quant’altro in barca..

Mentre le MERDE se ne andavano: dove?

Beh verso il TRICOLORE..

 E allora: Auguri (merde) di CUORE…

001Accettura-I-buoi-per-il-trasporto-del-Maggio_ridimensionare[1].jpg
BUOI, CARRI E SETTIMANA SANTAultima modifica: 2011-04-26T21:49:07+02:00da bjuniors
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento