F.C. MILAN 1908

…BENE, ANZI NO, BENITEZ…

Allora…allora…allora

Riepilogo:

Siamo senza allenatore. Anzi no, il mister c’è…

Eccome se c’è..

Dettagli, ultime rifiniture contrattuali. Poi….

Habemus allenatorum..

Nomenclatura da regime:

Zenga, Capello, Spalletti….

Tutti nomi di rispetto.

Ma?…C’è sempre un MA:::

La panca più bollente e sconclusionata d’Italia, d’Europa e Intercontinentale, parlerà brasileiro..

Se non domani in mattinata, la matematica parlerà a favore di Leonardo a partire dal giorno di Natale…

Regaluccio morattiano.

Per dissipare e rinculare gli evidenti malumori del popolo bauscia.

Solita Inter, insomma. Rinvigoriti i “fasti” degli intramontabili anni ’90.

Va da sè che con Leo in panchina ci saranno probabili avvicendamenti in chiave dirigenziale (e si spera in una pronta e immediata reintegrazione del PIPER, grande uomo mercato).

E non solo…

Uomini in arrivo, e di peso.

Su tutti Ranocchia.

Poi, in seconda battuta, Sanchez, peperino “FURLAIN”..

Tutto quì…?

Il vero grande salto nel vuoto (perchè di questo si tratta) sarebbe l’arrivo di Riccardino KAKA’.

Pubalgia permettendo, lo scambio con Maicon si potrebbe fare….

Kakà piace a Leo. Maicon al Mou…

Insomma un’Inter-camaleonte..che potrebbe (POTREBBE) aggiungere sfumature di quell’ODIATO ROSSO ai toni neri della sua casacca…

Achtung…però.

Giugno non è poi così lontano…

E nel mese delle rose e della primavera un portoghese potrebbe ritornare a fare capolino dalle nostre parti…

FANTASCIENZA???

Quando c’è di mezzo la beneamata  anche Asimov impallidirebbe…

Potevamo stupirvi….ma anche no….

09aef945c822b71ea5fb6286b881b981-58405-1292944984.jpg

LEONARDEZ

…CORSO VITTORIO EMANUELE…

 

LEADER MASSIMO

 

GENIALE, COME SEMPRE (o quasi)

davinci.jpg
Nell’immagine il SUPERVERTICE negli uffici della SARAS.
Si riconoscono tra gli altri un Moratti raggiante e Paolillo….

BUONI PROPOSITI

…L’ANNO CHE VERRA’…

Tra un anno esatto, il 20 Dicembre 2011, mancheranno (pensate un pò voi) esattamente cinque giorni al Natale. Una certezza. Ecco, per puntualizzare.

Un altro anno sarà passato, ad oggi.

E, probabilmente, sarà ricco di Trofei (toccatina d’ordinanza).

VINCERE e VINCEREMO…(circa)

Coppe a iosa. Campionati in remuntada. Supercoppe quì, supercoppe là….

Mondiali per clubs. Champions di varia natura..

Trofei Tim, Vodafone e anche Win for Life…già che ci siamo…

TRA UN ANNO…

Queste le (eventuali) certezze.

L’opinabile, visto che di Inter si parla, è quì, dietro il nostro angoluccio.

La nostra nuvoletta di FANTOZZIANA MEMORIA. Fedele come un matrimonio giunto alle nozze di diamante.

Una cazzo di idiosincrasia allo stato puro che perseguita questa squadra all’incirca dal 10 Marzo del 1908 (minuto più, minuto meno).

Non ultime le dichiarazioni del Rafa.

Panettone o no. Frutta servita o rilancio a Gennaio. Ancora all’orizzonte non ci sono spiragli.

Anzi, per essere chiari, non abbiamo ancora capito una beneamata (appunto) FAVA di quello che è, o dovrebbe essere, il nostro futuro. E quello dell’allenatore della squadra Campione del Mondo.

Certo Rafa  allo stato dei fatti sembra già un ex.

Appare più passato, che presente.

Moratti sembra non aver gradito le sue esternazioni post Mazembe.

E un pò tutti noi..

Ma era anche giusto farle. Quale miglior momento.

Svolto il compitino d’ordinanza Rafa ha fatto “boom”.

I mezzi a disposizione erano risicati…al limite del comico.

Abbiamo disputato interi match con le riserve delle riserve….

Mancavano i magazzinieri di Appiano; le centraliniste e gli elettricisti del Centro Sportivo e poi il Rafa possiamo dire che li ha utilizzati tutti.

Dunque, che fare?

Credo che Moratti riserverà le stesse attenzioni a Benitez che ha utilizzato nell’Affaire-Mancini..

In pratica Big-Benny ha le ore contate.

Molto contate.

Ma da questo ERRORE Moratti medesimo deve astenersi nel farne un altro, potenzialmente piu’ “pericoloso”: ZENGA, ad esempio.

Non è il momento di cert amarcord..

Affidare i ragazzi ad un allenatore “inesperto” a certi livelli potrebbe tramutarsi nel classico e stragettonato rapporto PADELLA-BRACE.

Chi rimarrebbe:

Leonardo?….Troppo rossonero. Dio, bravo. Coraggioso. Ma con “QUELLA” macchia che in questo preciso istante potrebbe non essere gradita e capita…

Capello?….No e basta.

Spalletti?…Probabile.

Ma niente CARONTI di varia natura…

Lui di traghettare non credo ne abbia voglia, anzi…

Allora ci rimarrebbe una bella pescata nel nostro settore…

Magari Baresi….

FRANCO, possibilmente…..

134326.jpg

BENITEZ…?!?

…BREAKING NEWS…

Benitez: “Questo trofeo è per…”
Sabato, 18 Dicembre 2010 20:43:21 

ABU DHABI “Abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Non abbiamo avuto timore, abbiamo parlato e messo in atto quello che dovevamo: tanto possesso palla perchè le gambe non  sono ancora al cento per cento e poi colpire in contropiede”. Rafa Benitez spiega i segreti della bella vittoria che porta l’Inter sulla vetta del Mondo nel Fifa Club World Club 2010 e continua svelando che: Questa sera non era facile decidere la formazione da mandare in campo, dovevo fare una scelta e ho optato per Zanetti a copertura di Maicon, ritenendo Stankovic un giocatore importante a gara in corso”.

“Dedico questo successo alla mia famiglia in Inghilterra e in Spagna – continua Benitez -, allo staff, ai calciatori, a tutti coloro che hanno lavorato con me, alla società, ai tifosi dell’Inter e un po’ anche a quelli del Liverpool che avrebbero meritato di vincere questo trofeo. L’abbiamo conquistato oggi e loro tifavano per l’Inter”.

Si parla poi di calciomercato: “Ho parlato con il presidente a inizio stagione – prosegue l’allenatore nerazzurro – e ne parlemo ancora, ma oggi è un giorno per festeggiare. Io sono stato educato, ho fatto il mio lavoro e ho preso le critiche. Ma ora serve supporto e per supporto intendo per prima cosa il mercato. Adesso dico che se l’Inter vuole Rafa Benitez come allenatore deve avere un supporto al cento per cento, il controllo di tutto quello che succede. In questo modo, poi, non ci sarà un solo colpevole. Ne riparleremo, ma credo che la squadra abbia bisogno di quattro calciatori per vincere oggi e nel futuro. A questo punto, supporto al cento per cento, oppure si va avanti con un colpevole. Per tutte le altre soluzioni, c’è il mio procuratore che è disposto a parlare con la società. Il colpevole, però, non può essere solo l’allenatore. altrimenti non c’è un progetto”.

mourinho[1].jpg

“…adesso scusatemi tutti o perderò l’aereo per Madrid….”

OBVIOUSLY

…OTTAVI…

Pare chiaro, no.

Mi risulta del tutto evidente, no.

C’è una, ed UNA SOLA certezza che si evince analizzando i tabelloni degli Ottavi di Champions:

la finale di Wembley non sarà tra Inter e Bayern Munich.

Tutto il resto è nelle mani (ma soprattutto) nei piedi di Cassano e soci.

Probabili vincitori di tutto.

Triplete annunciato.

E poi c’è Wembley ad attenderli, figuriamoci.

Già terra di conquiste.

Futuro territorio di riconferme.

E allora avanti con questa manfrina. Avanti con le campagne elettoral-calcistiche.

Occhi ben bendati. Nasi TURATI.

Tanto prima o poi uno Scilipoti qualsiasi, magari nato a “Barivecchia”, arriverà…

Mettiamoci in coda e aspettiamo….

berlusconi.jpg

16 DICEMBRE 1899

…(IR)RESPONSABILE…

Tutta “colpa” di quest’uomo…

150px-Herbert_Kilpin[1].jpg

Si chiamava Herbert Kilpin…

A lui dobbiamo nostre GIOIE e dolori, equamente (all’incirca) distribuite nel corso di questi “ultimi “111 anni…

In ogni caso:

TANTI AUGURI, MERDE….

MAH…ZEMBE

…STEP BY STEP…

Allora si potrebbe dire che “dai sono Koreani…!!… cioè va bene il ping-pong, il pattinaggio sul ghiaccio di velocità. Cazzo, il BADMINGTON…ma il calcio, quello, E’ COSA PRETTAMENTE NOSTRA…dai, non scherziamo…”

Si potrebbe aggiungere che “…è stata una passeggiata, quasi un allenamento…”

Inoltre:” ‘zzo vuoi che capiscano di calcio…sti quà…” (per la cronaca: sette campionati e due Champions asiatiche, in 21 anni di attività. No, giusto appunto,  per la cronaca)

E ancora: “…giocavate contro la Croce-Rossa…”

E FACEZIE DI TALE STUPIDITA’, da domattina ne sentiremo a iosa….

BET IT ON!!!!

Tutto quello che volete, insomma….

Ma adesso, a bocce ferme,  andateglielo a dire anche a quelli dell’Internacional de Porto Alegre….

t1larg.mazembe.gi_.jpg

COUNTDOWN LINEA A

…3…

…2…

…1…

AUGURI PRESIDENTE….

 

Oggi 13 Dicembre 2010.

Il giorno di Santa Lucia.

Un giorno particolare, a ricordare un evento memorabile.

Il “Deep Impact”.

Signori e signore:

il Pitcher dei Los Angeles Dodgers.

tartaglia_massimo_fb--400x300[1].jpg
E il suo Catcher (PREFERITO!!!)

 

 

 

1354767092[1].jpg