COSE MAI VISTE (E FATTE)

…AFTER HALF TIME…

Immergersi, pienamente, nella lettura di un buon libro.

Senza ansie, nè patemi d’animo alcuni.

Sul risultato (quasi) acquisito (SEMPRE DI INTER SI PARLA, dunque, sisamai) di 3-0..E.. SOLO sul 3-0!!!

non ha prezzo con:


 INTER FC MASTERCARD…

Tutto il resto, Breil compreso, buttatelo nel cesso…

Cartainrete[1].jpg

 

TEOREMA

…IPOTESI…

Faccio mie due eminenti teorie.

La prima elaborata da un illustre luminare moldavo, tal Shikaneder (da cui la sua influente teoria sugli “assiomi logici di Bernard”); l’altra è il postulato fisico-matematico di Strumzfarger che rivelano inequivocabilmente un aspetto, a dir poco, inquietante della “teoria del gioco”.

” Se una cosa NON andava fatta -recita l’assioma- allora CAZZO NON si doveva fare”

Detto in soldoni, forse, era meglio SCIOPERARE…

oggi-sciopero[1].gif

QUARTA GIORNATA

0L5I3MVA--620x300[1].jpg
(Nella foto i romanisti attendono Ayroldi all’uscita dagli spogliatoi di Brescia)

…RESOCONTO…

 

Che lo si voglia oppure no tutto, in apparenza, scorre.

Ci siamo riappropiati di certo tipo di “scalino”, ultimamente a noi congeniale.

Presto, anzi, prestissimo per sboronare ipotesi di fuga; ma la squadra sembra in crescendo: Milito mi ha ricordato in queste prime settimane uno di quegli ingorghi che capitano nei tubi di vecchi lavandini. Quando, diciamo così, l’intoppo viene rimosso il flusso benefico e rigenerante d’acqua diviene una vera e propria cascata.

E, finisce, che non si ferma più.

Al suo fianco Samuel Eto’o. Ritornato entro i suoi parametri (stile Barca, per intenderci).

Chiunque gli si pari innanzi viene sistematicamente irriso, prima dribblato pateticamente, poi.

Segna, corre e fa segnare: al momento l’uomo in più, in attesa di un più lucido Wesley e di un più concreto e razionale Cambiasso.

Una volta sistemati i due centrali, come dire, credo che saranno CAZZI….

Credo. Nessuna sicurezza; nessuna garanzia. Il calcio come scienza è equipollente, più o meno, alla certezza che Emilio Fede è giornalista (primo)  e imparziale (secondo).

Gli altri, ora.

E si parta pure dal metodo champenoise.

A Milanello ne stanno scorrendo a fiumi.

Eleganti, raffinati e produttivi questo è il CPTAM oggi.

Allegri sempre più addentro nei formidabili schemi.

Allegri che si prodiga, inventa tattiche; apporta migliorie e modifiche ai moduli, che pedissequamente ( parola della quale sono all’oscuro del suo intinseco significato ) vengono ad una ad una smontate scientificamente dall’Allenatore di Arcore.

Bene così. Avanti così.

Regalateci tanti bei momenti di BELCALCIO e rendeteci speranzosi per il prossimo VOSTRO ROSEO FUTURO…

‘A Roma.

Con loro, destinati a pagare dazio per i torti subiti in quel del “Rigamonti”….

Se voremo fà na scommessa….

De Gobbitudine…..

Credo spina nel fianco, non solo nostro. Se registrano a dovere la squadra saranno cazzutamente ostici.

A breve avremo le risposte….Ancora due settimane…

Al momento però sotto di una pera contro il Palermo.

Tutti noi abbiamo bisogno di una guida e di un BUON PASTORE….

Gobbi included….

 

 

SAN PATRIGNANO

…E’ UNA VITA DIFFICILE…

Tranquillo Moreno, tranquillo.

Il lato positivo della storia è che i chili di Brown Sugar sono solo sei.

Poteva andare peggio, cazzo, potevano essere sette, magari otto o addirittura dieci.

Insomma con la condizionale e la buona condotta, sarai pronto, scommettici, per i mondiali in Brasile.

E allora sarà bello, entusiasmante e meraviglioso vederti con il tuo fischietto appena appoggiato alle tue labbra.

Sarà inconmensurabile e unico ammirare le tue peripezie al Maracanà.

Fermare, chissà, Coutinho lanciato a rete in posizione regolare, e tu, superpartes (comme d’habitude), bloccarlo con una delle tue decisioni.

E allora, sarà ancora più bello, guardare in mondo visione 120,000 cristiani invadere un piccolo rettangolo verde, e tu, Petito Moreno ergerti come il più grande velocista della storia. Superare la barriera del suono; annichilire Lewis e Bolt in un sol colpo..

Oh, Moreno, ricordati però di toglierti la “roba” dalle braghette d’ordinanza….

661268--620x300[1].jpg

 

 

PALERMO

…SURVIVOR…

Siamo sopravvisuti.

Anche oggi; giocando da mezza Inter nel primo.

Soffrendo con una difesa spesso in RUMBA nel secondo.

La differenza sta in Samuel Eto’o.

Tutto li. Assenti(o non pervenuti) il Principe che divora reti stile Spillo Altobelli; e Cambiasso che sembra l’ombra del Cuchu che siamo abituati a conoscere.

Rimaniamo aggrappati alla vena ritrovata del camerunense.

Intanto un primo strappo nei confronti del CPTAM lo abbiamo dato.

E chiaro che lo stesso sarà “condannato” a vincere tutto in questa stagione.

Sono i più forti. Dispongono di un attacco stellare.

Ed hanno la fortuna di avere “quella” strana coppia di allenatori che inevitabilmente li porteranno al successo.

Per intanto, dopo soli 270′ di Campionato, ho già terminato la mia (invidiabile) scorta di unghie…

Aspettiano e tempi migliori; e nobili attaccanti leggermente assonnati..

eto30_367[1].jpg