BASTA POCO

Dopo il Colosseo…

Non la finivano più. Era tutto un osanna. Apriti cielo: e Mario quì e Mario la.

Mani che stringono altre mani. Pacche sulle spalle. Autografi a iosa.

Senza vie d’uscita alternative. Senza “piani B” di fuga (stavolta). Tutto en plei air. Alla luce del sole. E Mario che al gioco ci sta. Eccome. Appiano distrugge, rinnova e fa “resuscitare”.

Appiano la sua (finalmente) seconda casa. Una bella notizia, che va ad incastrarsi perfettamente con un’altrettanto bella novità: i BULLONI della sua fuoriserie sono “miracolosamente” riapparsi, e reinseriti laddove naturalmente avrebbero dovuto essere.

FRONTE GLADIATORIUM.

Lo Spescialuan è stato deferito dopo le affermazioni post-finale: è probabile un’accusa di LESA MAESTA’ nei confronti della A.S Roma e dei di loro atleti. Non ultimo quel GENTLEMAN di sportività e fair-play del Capitano.

Le cose vanno così.

Si può e si deve soprassedere sugli sberleffi (Inter-Roma sotto la Nord), sugli insulti reiterati nei confronti dell’arbitro: contati circa centotrentadue VAFFANCULO, nessun cartellino avvicinabile almeno al colore del Canarino (Udinese-Roma), sugli sgracchi catarrosi (Poulsen).

Si bypassa a piè pari sui pollici versi.

 Insomma si utilizza il metodo-struzzo, quando parte in causa e l’ottavo re de Roma.

Anzi. L’uomo Vodafone è un UNTOCHABLE.

Lui gli insulti li subisce. Lui i calci negli stinchi li riceve. Lui e’ il Puro tra i puri. Lui la sua Roma la deve (e la può) difendere con ogni mezzo a sua disposizione.

Anche cercando di spezzare le gambe altrui; anche sbavando illecitamente saliva. Sventolando orecchie e pollici o mostrando magliette PURGATIVE. 

Può permettersi questo e altro; addirittura prendersi la licenza (non senza l’arroganza) di “chiedere scusa”, solo esclusivamente all “sua gente”.

Per ricevere solidarietà. Per sentirsi (come solito fare) al centro dell’attenzione. Per passare da CARNEFICE a VITTIMA….

‘A Francè sei appena, appena bollito. Non forse come Del Piero, ma poco te ce manca…

0L1YW5OA--300x145[1].jpg

BASTA POCOultima modifica: 2010-05-07T22:38:02+02:00da bjuniors
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento